E’ vero che il bicarbonato sbianca i denti?

Una domanda che frequentemente viene posta dai pazienti dopo la seduta di igiene orale con air-polishing è la seguente: ” E’ vero che il bicarbonato utilizzato con lo spazzolino, sbianca i denti?”

Il cosiddetto air – polishing è la classica tecnica di sbiancamento professionale che sfrutta l’azione pulente di uno spray di acqua, aria e bicarbonato di sodio da proiettare con una certa pressione sul dente che si desidera trattare. Oltre all’azione abrasiva superficiale, utile per sbiancare i denti, il getto diviene utile anche per disperdere e rimuovere meccanicamente il biofilm (placca) dalle superfici dentali.

ll bicarbonato di sodio ricopre un ruolo da protagonista tra le “ricette sbiancanti fai da te”; ma bisogna fare MOLTA ATTENZIONE!!!

Infatti l’azione abrasiva del bicarbonato di sodio può provocare IPERSENSIBILTA’ DENTALE conseguente all’esposizione della dentina per eccessiva abrasione dello smalto, ma anche all’abrasione del cemento spesso esposto nella zona del colletto, cioè tra dente e gengiva; può danneggiare non solo lo smalto e i tessuti sottostanti, ma anche creare microtraumi al margine gengivale, provocando il SANGUINAMENTO GENGIVALE.

In conclusione vi è il reale rischio di PEGGIORARE L’ESTETICA DEL SORRISO: l’eccessiva usura dello smalto operata nel tentativo di sbiancare i denti con bicarbonato di sodio finisce con l’esporre la dentina sottostante dal colorito generalmente giallino.

KIT
dott.ssa De Stena Rossella

© Riproduzione riservata

Seguici su Facebook Twitter | Instagram | Google Plus |

Annunci